Rubrica poco seria… i motori di ricerca a improbabilità infinita

Il 4 giugno 2015 ho controllato dopo tanto i termini di ricerca utilizzati per arrivare al mio blog, da sempre. Essendo che il santo Google (come lo definisce Deaglio nel libro che sto leggendo) funziona secondo i principi del motore a improbabilità infinita

mi sono uscite 7 pagine di risultati (in formato A4 di Word) e l’ultima voce riporta 296 termini sconosciuti! Del resto anche io ho fatto ormai migliaia di ricerche astruse per un motivo o per un’altro…
Di seguito una selezione di quelli che considero più divertenti, ripromettendomi di riproporre questa sorta di “rubrica” con una certa periodicità, si fa per dire.

“un uomo vede un uccello morente” 106 volte

Ok, neanche ricordavo da dove venisse, ma vi giuro che è un chiodo fisso….

dopodomani sicuramente 5 volte

lo dico sempre io, credo derivi da una citazione di Gaber, anzi ne sono quasi sicura.. quasi quasi lo cerco su google

pink fiat panda 2001 4 volte

boh

orgasmo allo specchio 2 volte

anche questa è una fissazione, non mia, di chi cerca su google, giuro!

porno sputo statico 2 volte

dove vedete porno tutto nasce dalle molte volte che ho citato i porno riviste, una band brianzola… o almeno credo

un uomo vede un uccelo morente stranamente “solo” 2 volte

un uomo guarda “un uccello morente e pensa che la vita ” 2 volte

orgasmi allo specchio 2 volte

che vi avevo detto?

berlusconi culo flaccido 1 volta

mentre in egittto tirano pietre in italia tirano mutande 1 volta

alcune ricerche mi sembrano pezzi di storia tragicomica del nostro paese

dove posso scaricare riviste porno 1 volta
oroscopando riviste porno 1 volta
la sottile linea rossa un uomo vede un uccello morente 1 volta
www orgasmoi allo specchio 1 volta

orgasmi davanti allo specchio 1 volta

uno spettacolo insomma!

Ad ogni modo in generale una sola volta sono state cercate ad esempio:

sweepsy wordpress

sweepsy’s blog

https://sweepsy.wordpress.com

Comincio a pensare che dovrei dare un nome più originale al blog, tipo orgasmi allo specchio con un uccello morente e le riviste porno