Fango (again)

Tornata nel fango. E penso…

Ottobre 2007

1 ottobre 2009: Giampilieri, Briga, S. Stefano, Pezzolo… (37 morti)

10 marzo 2010: Mili Marina, Mili S. Marco, Mili S. Pietro, Zafferia.

Ottobre 2010

1 marzo 2011: Mili Marina, Mili S. Marco, Mili S. Pietro, Zafferia, Galati.

Sembra un bilancio di guerra, e lo è. E’ la guerra del territorio contro l’uomo, e l’indifferenza dell’uomo verso il territorio. Sono rientrata ieri sera e ho trovato fango tutto intorno. E’ successo pure l’anno scorso. Accadrà ancora, e per fortuna non sempre ci scappa il morto (a dirla tutta due morti a Reggio Calabria ci sono stati, giorno 1). Per quanto tempo ancora sopporteremo? E’ normale che ogni pioggia forte, diluvio o quant’altro, si debba considerare eccezionale e inimmaginabile, e ci si debba ripulire poi dal fango mentre prima non si fa niente per evitarlo, quel fango? Quei morti…

Un esempio su tanti qualche chilometro dopo casa mia: una collina che potrebbe franare, o che semplicemente, ancora non è franata. E intanto chiedono lo stato di calamità, si fanno vedere attivi (ma pare che a Mili S. Pietro gli abitanti siano stati lasciati soli, mentre succedeva questo) e blaterano. Io vedo fango sulla statale, montagne di fango messe in maniera tale da far riprendere la circolazione, vedo che l’acqua continua a sgorgare dagli scoli autostradali sulla SS114, e non credo sia normale, vedo facce stanche che per l’ennesima volta si sentono sporche di fango, e cercano di pulirsi, mentre ringraziano il caso, o i credenti il loro dio, per essere stati risparmiati dal peggio. Insomma, restiamo infangati, come ho detto ormai un anno e mezzo fa e di nuovo nell’ottobre scorso. Ma se neanche questo ci fa scattare un moto d’orgoglio e una genuina rabbia, non so che speranze abbiamo per il futuro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...