Quasi sull’ala

Siamo pronti??? 😀 Assolutamente no… sono ancora in mezzo ad una strada (e perdi tempo sul blog???ESSATTO!!)
La mia personale maratona di questa mattina l’ho vinta, ancora però non è finita. Attendendo di avere la macchina dovrei farmi la valigia (ma nooo..c’è bisogno???) e caricare la musica nell’aggeggino elettronico, oltrechè ricaricarlo. Doccia totale in serata non si sa quando, perchè il pome è bello incasinato poichè debbo passare da Carmela a scroccare un caffè e salutarla che non ci vediamo dal ’12 (inteso come anno, eh!) poi devo andare nella radura milazzese a salutar li suoceri e fargli gli auguri, oltrechè recuperare componenti per Marco, e speriamo di non far tardi chè domattina si parte prestissimo e devo prendere il pullman! Ovviamente la corsa delle 6.15 è diretta e non passa vicino casa, quindi toccami constringere la santa sorella ad accompagnarmi in stazione, onde evitare di partire alle 4 a piedi per arrivare in tempo XD
Mi aspetta un bel periodo, a parte gli impegni spero di rilassarmi che ne ho bisogno, ci mancavano solo i problemi “posteriori” a vivacizzare il quadro. Vabbuò, mi ritiro, come disse un qualsiasi maglione lavato da Clara 😀

auguri de che???

C’era una volta una ragazza pazza che aveva voglia di studiare…. ma dove è andata a finire? Muahahah… stiamo proprio messi male… il capitolo da consegnare entro questa settimana arranca, insieme alla mia voglia di finirlo (pare vadano a braccetto) e io sto qui a fare un’altra nottata??? Naaa me la son presa troppo comoda in questi giorni, complici queste sottospecie di festività che ripudio in toto (ma che ci sarà mai da festeggiare io non lo so!!!) e le mille bue che sono sempre ottimi alibi per non fare un asso. Allora, finita questa sottospecie di neurodelirio vado a nanna, puntandomi una sveglia decente per domattina perchè devo inevitabilmente finire!! (Maledette scadenze..eppure se non ci fossero..altro che calende greche!) Come va in generale? Potrei non dovermi lamentare in fondo… a parte il mondo allo scatafascio, un’umanità irrimediabilmente perduta e un pianeta che urla a gran voce “fuori di qui maledetti bastardi!!” direi che non ci possiamo lamentare…suvvia, cosa volete che siano queste inezie? A me fan male, e fa rabbia capire che gli altri non capiscono. O forse sono io che non capisco che quelli non capiscono, ma forse capiscono e fanno spallucce, ‘nsomma nun s’è capito un casso! XD
Ho finito oggi l’ultimo libro di Bauman (è sempre un grande, ‘ncegnentedafà) Consumo, dunque sono, che fa una precisa e implacabile analisi della follia della società dei consumatori. E ricordatevelo tutti, in questo scorcio natalizio di spese folli – anche se non arrivate nemmeno alla terza settimana presumo – per essere consumatori siamo tutti MERCI da consumare. Poveri noi!
A proposito di consumi, con me i trasporti non falliranno tanto presto, tra 8 giorni 8 riparto per raggiungere quell’esaurito dell’amore mio (ma tra esauriti par che ci capiamo :D) e ritorno il 12 gennaio, alla faccia di chi non vuole 😀 Natale sotto zero praticamente, già mi immagino, fuori il paesaggio innevato, il freddo “polare” e io sotto una montagna di coperte che non mi si schioda neanche con le gru XD Natale riposato? Seee… come no.. prima di salire devo recuperare i libri per 2 materie da fare immancabilmente a gennaio per i crediti, e dovrò riprendere seriamente spagnolo, più continuare la tesi, quindi il da fare ce l’ho eccome!!! Ma già progetto mini follie che se mi riusciranno saranno una bella soddisfazione: in ordine cronologico, i Porno Riviste il 20 al Rolling Stone di Milano ( ^^ pucci pucci è vero che ci andiamo, nè???) e il raduno del forumme programmato per il 21, in cui dovrei, per il piacere di qualche polentoso insolente, paracadutarmi dall’alto e non ho capito perchè (O_O  nuo?) e però è di domenica, e conoscendo il trottolino amoroso dududadada si scoccerà a partecipare e non so quanto gli farà piacere sentirmi dire “ciao amore ci vediamo più tardi!” Trattative a breve insomma, ma qui abbiamo uomini e mezzi per farvi cambiare idea 😀
Spazio spot: è uscito il terzo numero del nuovo giornale diretto da Massimo Fini, Il Ribelle, che?? Non vi siete abbonati?? Fatelo subito!!!!!!!!!