back home

Tristessssa, son tornata a casa, già da due giorni. Sinceramente non ho molta voglia di scrivere e raccontare, ma devo almeno qualche cenno ai "miei sempre numerosi lettori"! Ringrazio a proposito per i commenti, a parte Max, che non fa testo (muahahah, appena lo vedo je meno!!)

Che dire, sono stati bei giorni. Ho passato l’agosto più strano, e comunque più felice della mia vita. Più felice perchè nonostante i normali scazzi quotidiani, che appunto sono "normali", sono stata con l’amore mio, e questo è già tutto 😀
Strano perchè ho fatto una vita un pò particolare, mezza casalinga, mezza disoccupata, un pò fuori dal mondo, in terra leghista. Si, qua si sente la mafia, la si sente il razzismo. Non si può fare una classifica tra le due cose, sono due malattie dell’uomo, mostruose entrambe. Ad ogni modo è stato bello, ho girato un bel pò tra Como, Varese, Switzerland  ^^ Le zone sono belle in sè perchè piene di verde, un pò di tristezza quei serpentoni d’asfalto che tagliano boschi, boschi che comunque sono rimasti, vegetazione un pò tagliata ma mai cancellata come invece si vede qua. Tra il caldo che brucia (differenza di temperatura da paura, pare che li il freddo sia arrivato per soppiantarmi appena partita poi :P) e l’opportunismo palazzinaro da queste parti di verde ce n’è molto meno. Abbiamo "i colli" buoni per violentarli durante i goderecci pic-nic tradizionali e una cultura del verde inesistente.
Ho prima aggiornato anobii con le letture di questo mese. Poche rispetto a quello che mi sarebbe piaciuto, ma vabbè, mi rifarò prima o poi. Qualche chicca dedicata da Giap! dei Wu Ming (li adoro troppo, e questa volta non è la newsletter ma il loro libro!):

"Il benessere è lo strumento che il sistema usa per normalizzare, insieme al tempo che passa e invecchia le persone e gli animi."

"Instillare il timore di Dio è un’operazione prettamente semiotica, proprio come è teologia il far accettare l’esistenza di entità astratte come il capitale finanziario. Il denaro oggi è solo un flusso di energia, elettroni che si spostano da un punto all’altro, qualcosa di simile allo Spirito Santo, e gli <<investimenti>> sono una Pentecoste. L’economia, il denaro, gli investimenti vengono presentati come articoli di fede, bisogna accettare l’illusione perchè questa abbia effetti sulla realtà. Il neoliberismo è una religione, una tra le più fanatiche. Il <<turbocapitalismo>> è la dittatura spirituale più terribile della storia".

Annunci

One thought on “back home

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...