Vergognati, Italia!

Bisogna aggiungere un nuovo intervento quanto meno per non lasciare quell’"è andata bene" all’indomani delle elezioni O_o…è fin troppo fuorviante.
Che dire?
Partiamo dalle regionali: senza superare lo sbarramento, è stato comunque un successo. Si parla di 70.000 voti, un 2,5% circa, in Sicilia, con un movimento nato recentissimamente, con voti, uno per uno, LIBERI, con una copertura mediatica quasi inesistente. E’ un’ottima base per partire, direi. Perdere per non perdersi, è una vittoria!
Alle politiche c’è poco da commentare. Alla SA ben gli sta, anche se è dolorosissimo sapere che la rappresentanza più a sinistra che abbiamo nel parlamento è quella del PD (SIC!). E’ aberrante il numero di voti ricevuti, A. D. 2008, da Silvio Berlusconi e dalla Lega Nord, tra disonestà, illegalità, malaffare, ignoranza, razzismo e xenofobia. Beh, abbiamo quello che ci meritiamo, c’è poco da fare. Mi dispiace solo che saranno i più giovani a pagare, col tempo. Soprattutto i bambini di oggi, cosa gli stiamo lasciando? Perchè non pensiamo realmente al futuro? Com’è aberrante il 64% almeno di voti a Raffaele Lombardo, ma i siciliani lo sanno chi è Lombardo? Temo, almeno in parte di si. Ce lo meritiamo, pure lui, eccetto circa 70.000 persone 😀
Scommetto che la Finocchiaro se ne va al Senato, tanto a lei non glie n’è mai fregato nulla della Sicilia, il suo posto è a Roma da decenni. Vergogna, e commiserazione per tutti gli illusi.

Annunci

6 pensieri su “Vergognati, Italia!

  1. ciao sweepsy, spero ti ricorderai ancora di me.
     
    io alle tue considerazioni ne aggiungerei 1 se possibile.
    Dal 1° Gennaio 2009 l’Italia sarà CERTISSIMAMENTE multata di 400.000 € al giorno, con effetto retroattivo dal 1° Gennaio 2004 (mi pare 😐 correggimi se sbaglio) a causa delle frequenze concesse ad Europa 7 e prese abusivamente da Rete 4. E chi la sa sta storia? Chi capirà un prossimo aumento di tasse.
     
    Sono depresso 😦

  2. chiedo umilmente scusa per la mia ignoranza…
     
    <<DIGITALE TERRESTRE Il 19 giugno 2006 la Commissione Ue ha inviato al governo Prodi una lettera di «messa in mora» del duopolio Rai-Mediaset, giudicando intollerabile che in Italia possa accedere al digitale solo chi già possiede emittenti nell’analogico: cioè Rai e Mediaset, che escludono la concorrenza di nuovi operatori. Se la Gasparri non sarà smantellata entro il 2009, l’Italia dovrà pagare una multa fino a 400 mila euro al giorno con effetto retroattivo dal giugno 2006. Un salasso per le già esangui casse dello Stato. Spetterà a Berlusconi risolvere la faccenda, visto che non ci ha pensato Prodi: essendo improbabile che il Cavaliere si rimangi la Gasparri, gli italiani si ritroveranno tra capo e collo una tassa aggiuntiva, la "tassa Mediaset".>>

  3. x’ non posso contraddirti e dirti’ma che cazzo hai scritto?!?’ ???? sigh, invece è tutto vero…e vedremo quel nano in giro, nel mondo, in tv…a rappresentare l’Italia…aarghhh!!! (ed io odio i nanai) e un mafioso a rappresentare la sicilia, un clichè classico direi…
    ….

    ..
    .
     
    sigh

  4. di’ la verità hai copiato dal mio blog 😉
    fa piacere trovare sempre più gente in sicilia che comincia a ragionare con una sana coscienza
    TUTTI CON SONIA speriamo bene
    V-DAY

  5. I numerosi lettori di questo blog reclamano un aggiornamento! Vogliamo sapere! Non condannarci tutti all’ignoranza. Come va il V2Day? Che mare c’e` a Messina? E` vero che state insegnando ai delfini dello Stretto a protestare contro il Ponte? :)giz.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...