un amore lungo un giorno

O una notte?
Tornando a 100 all’ora, passando dai paesi, poi sulla statale… La vedova bianca mi accompagna…per una notte me lo concedo, non costa nulla… e domani è un altro giorno. L’alcool in corpo mi giustifica, o voglio farlo credere. Meglio essere criptica, potrei far male se solo appena comprensibile. Meglio così, dentro di me, piano piano, mi dico quel che penso. Lo cantano anche i Linea 77 (Thursday: nail polish, smile…also if you can’t. Fuck!!!) e l’apparenza che regna…e allora appariamo tranquilli, per quanto possibile. Non posso appesantire ancora di più una situazione assurda. Eppure da Messina a Treviso funziona, vero Vale? Ma non è una colpa, ognuno ha la propria dose di coraggio, e comunque, anche se piccola, è già grande. Chiudo il delirio, prima di far danni. Domani, è un altro giorno. E aggiungo, di merda.

Annunci

One thought on “un amore lungo un giorno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...