sciocchezze

Dal diario cartaceo, sfogo pomeridiano odierno…

Dolore fisico e mentale. Solite psicosi.
Solitudini irriducibili e follie banali.
Sono qui, sola, sono io, sempre e soltanto.
Non ci sono risposte, as usual, ma comincio a chiedermi se ci siano domande ammissibili. Anche questa è una domanda. Utopia.
Speranze di un domani che non arriva mai. Vuoti. Incolmabili e immensi.
Dubbi e paure sul futuro, mentre il presente si trascina stanco, impercettibile nel movimento. Sembra proprio fermo.
Tutto sfiorisce, tutto si consuma.
Sono io, sono ora e sono sola.
Ma sono io.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...